Ospitiamo la ONLUS Loto per i pazienti oncologici

Al momento della diagnosi di un tumore, nella persona può generarsi disperazione e forte senso di incertezza. Le cure farmacologiche possono provocare stanchezza e affaticamento. Tutti fattori che compromettono la qualità della vita.

Numerose ricerche mostrano che le pratiche yoga possono rivelarsi utili per ridare vitalità, ridurre lo stress, l’ansia e tenere sotto controllo il dolore e gli effetti collaterali delle terapie sia durante che dopo i trattamenti.

Lo yoga è in grado di cambiare la percezione psicologica dell’esperienza. Chi si sente tradito dal proprio corpo può infatti rendersi conto di riuscire ancora a rilassarsi, ritrovare una parte del vigore fisico perduto e ricostruire punti di relazione con il corpo, la mente, la vita.

Per queste importanti motivazioni, Internoyoga collabora con la ONLUS Loto nell’organizzazione di un corso gratuito specifico per i pazienti oncologici, chiamato “Armoniosamente“.

Per maggiori informazioni, potete contattare direttamente Loto o visitare il loro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.