Samanya Vinyasa Yoga

Nel Samanya Vinyasa Yoga ogni respiro accompagna il movimento che collega un’asana all’altra, dirigendone i tempi e i ritmi. Si utilizza l’Ujjayi: una tecnica che allunga la durata del respiro, calma la mente e aumenta la concentrazione.

Si inizia con i Surya Namaskar (saluti al sole) e si prosegue con una sequenza di asana di varie difficoltà, unite tra loro da due tipi di vinyasa (movimento sincronizzato col respiro): uno per le posizioni in piedi e uno per quelle a terra. La serie termina con la fase di savasana (rilassamento) e il canto del mantra.

La caratteristica di questa sequenza è di muovere il corpo in tutte le direzioni e generare energia. L’attenzione è rivolta particolarmente alla ricerca dello stare in equilibrio con il corpo in diverse posizioni, comprese quelle capovolte.

Questa pratica dona flessibilità, favorisce l’equilibrio psicofisico, la stabilità e il buon umore.

La durata della serie è di circa un’ora e trenta: la pratica inizia alle 17.30 e termina alle 20. L’ingresso è consentito fino alle 18.30.